Colleghe e colleghi,
in questi giorni si sono susseguiti diversi comunicati in cui molte associazioni e rappresentanti ufficializzavano la presentazione di una proposta in Senato Accademico riguardo la questione sul Regolamento dell’Esame di Laurea. Una proposta che non condividiamo nella parte in cui esclude la reintroduzione della media aritmetica e presentiamo alcune perplessità riguardo alla possibilità di eliminare dal voto di laurea 24 cfu di materie NON caratterizzanti che solitamente sono quelle meno ostiche per lo studente.

Era stato anche annunciato che in data odierna (11 febbraio 2014) tale proposta sarebbe stata discussa nella seduta del Senato Accademico.
Tuttavia apprendiamo con rammarico che nella seduta di oggi non c’è nessun Ordine del Giorno riguardante il voto di laurea. Motivo dell’assenza secondo quanto dichiara qualche Rappresentante sui social network è dovuto a un presunto ritardo dell’ufficio protocollo del quale chiediamo spiegazioni.

foro

Intanto in maniera puntuale però ci viene comunicato a noi Consiglieri di Corso di Studi in Giurisprudenza che venerdì 14 febbraio è previsto Consiglio di Corso di Laurea con al 4° punto all’ordine del giorno : Approvazione Regolamento Esame finale Laurea Magistrale in Giurisprudenza.

Pertanto il Consiglio si presta a votare il nuovo Regolamento : No media aritmetica, nessuna possibilità di togliere materia con voto più basso.
Noi non ci faremo addolcire dalla “Festa degli innamorati” e venerdì stante questa situazione voteremo CONTRARI a questa ingiustizia.

 

I Consiglieri di Corso di Studi in Giurisprudenza dell’Ass. “Foro di Giurisprudenza”
Pietro Crimi
Salvatore Di Lisi

Studente universitario. Motto: "dipenderai meno dal futuro se avrai in pugno il presente".

No Comments

You must be logged in to post a comment.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: