Comunicato Stampa

Si è appresa la notizia di alcune proposte avanzate dal Sindaco del Comune di Partanna in seno alla conferenza provinciale di Trapani tenutasi il 23 gennaio 2014, non concordate preventivamente con questa Commissione Straordinaria. In particolare, il predetto Sindaco ha avanzato, tra l’altro, le seguenti proposte che incidono sull’offerta formativa scolastica di questa Città:

  1. accorpamento dell’Istituto Comprensivo Garibaldi all’Istituto Comprensivo Giovanni Paolo II;
  2. distacco dell’Istituto Comprensivo di Gibellina da Salemi per accorparsi con l’Istituto di Santa Ninfa;
  3. spostamento dell’ufficio di Presidenza dell’Istituto Superiore D’Aguirre da Salemi a Partanna con cambio di denominazione da “D’Aguirre” a “Dante Alighieri”.

Al riguardo, questa Commissione Straordinaria esprime viva contrarietà in merito alle suddette proposte, che disapprova in toto, sia per le modalità con le quali sono state avanzate, non essendo state preventivamente concordate, sia per il contenuto delle stesse. Tali proposte contrastano radicalmente con le condivisibili ipotesi di eliminazione delle criticità di cui all’allegato sub D) al verbale della predetta Conferenza Provinciale, avanzate dall’ Ufficio Scolastico Regionale Ufficio XVIII-Ambito Territoriale per la Provincia di Trapani. Tutta la comunità di Salemi è contraria a tali proposte di aggregazione che appaiono inutilmente ed estremamente punitive per la Città. Questa Commissione Straordinaria ha pertanto chiesto un urgente incontro con l’Assessore Nelli Scilabra al fine di approfondire la problematica di che trattasi.

Salemi, 31 gennaio 2014

Il Presidente della Commissione Straordinaria Prefetto Dott. Benedetto Basile

No Comments

You must be logged in to post a comment.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: