L’ex sindaco di Salemi, il critico d’arte, Vittorio Sgarbi, ha chiesto di indagare sull’ex vice prefetto di Trapani. “Chiedo che la magistratura apra formalmente una indagine per verificare l’operato dell’ex vice prefetto di Trapani, Giuseppe Ranieri, capo della commissione di accesso agli atti nel Comune di Salemi, dalla cui relazione l’allora ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri, nel marzo del 2012, ha chiesto e ottenuto lo scioglimento del Consiglio comunale”.

Salemi_panorama

Sgarbi, sindaco di Salemi dal 2008 al febbraio del 2011, si dimise dalla carica proprio per protestare contro la richiesta di scioglimento del Comune. “Tanti – dice Sgarbi – sono i dubbi su Ranieri sulla base degli atti di una inchiesta del 2012 della Procura di Reggio Calabria che ha accertato i suoi inquietanti rapporti con soggetti appartenenti alla ‘ndrangheta. Dubbi avvalorati dal fatto che la relazione su Salemi stilata da Ranieri contiene numerosi falsi, travisamenti dei fatti e supposizioni e suggestioni elevati a ‘prove'”.

Articolo tratto da NuovoSud

 

Profilo della Redazione. Con questo account verranno pubblicati i comunicati stampa, le notizie riportate da altri siti ed altro materiale generico.

No Comments

You must be logged in to post a comment.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: