La storia narra che già nel 1200 vi erano molte chiese dedicate al culto Mariano, ma che la vera e propria tradizione di adorazione che così tanto ci lega alla vergine madre ebbe inizio nel 1740 quando arrivò a Salemi, per interesse dei baroni di Villaragut, il simulacro della beata Vergine.

100 anni dopo, nel 1840, vennero inaugurati i festeggiamenti ufficiali grazie all’interesse dell’allora sindaco Mistretta che coinvolse i cittadini e mobilitó i presidenti dei 32 frantoi. Da allora la città non si è più fermata dedicando alla Madonna preghiere, noveve, voti e solenne processioni tanto che si ricorda, per opera del Cremona, questa solenne e antica lode: “tu gloria Salem (idest piae, sen sacrae civitates Salem) tu honorificentia populi nostri”.

Dopo aver fatto, in questa nota, una brevissima digressione sul culto Mariano a Salemi vogliamo parlare di uno dei più famosi Miracoli della Vergine avvenuto proprio nella nostra chiesa Madre, cioè : “Il Miracolo della Scala”.

Siamo nel XIX secolo e ,come di consuetudine, la sera del 7 dicembre la chiesa era stracolma di fedeli per i solenni vespri dell’immacolata.

All’improvviso una grossa scala, usata per addobbare la chiesa, si spezzò rischiando di colpire fatalmente una parte dei presenti. I fedeli così chiedere l’intercessione della Madonna che adempi alla richiesta di soccorso facendo rimanere bloccata la scala tra le colonne della Matrice così da Salvare la vita a quei poveri fedeli che si trovavano sotto la traiettoria della scala.

Questa grande e caritatevole opera della Vergine fu dipinta dal pittore Ignazio Di Miceli e per ora si trova collocata a sinistra del portone Principale della Chiesa del collegio dei Gesuiti.
Questo è solo uno dei Miracoli attribuiti alla Madonna a Salemi.

Adesso la città si appresta a seguire la messa e la solenne processione e quindi, ringraziandovi di averci letto, vi salutiamo calorosamente e ci apprestiamo anche noi a seguire i festeggiamenti.

 

Ufficio Stampa & Ufficio Promozione Culturale Ass. Giovani di Salemi

Profilo della Redazione. Con questo account verranno pubblicati i comunicati stampa, le notizie riportate da altri siti ed altro materiale generico.

No Comments

You must be logged in to post a comment.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: