SALEMI. Antonino Ardagna, il giovane 17 enne che nel mese di luglio era stato trasferito d’urgenza in elisoccorso all’ospedale di Palermo dopo essere andato a finire contro una metriteebbia col suo scooter, non ce l’ha fatta.

Stamattina la notizia ha scosso l’intera città. Dal primo momento le condizioni, seppur aveva già perso l’utilizzo completo degli arti inferiori, sembravano rassicuranti. Poi ieri l’aggravarsi. I polmoni non hanno reso e Antonino non ce l’ha fatta.


(Dalla pagina “in ricordo dei nostri angeli salemitani”)

Per lui si stava muovendo la città che, in attesa del suo ristabilizzarsi, si stava adoperando in un grido di speranza con una raccolta fondi destiamata a supportare il trasferito presso un ospedale di Imola a carico della famiglia. 

Diverse le manifestazioni pubbliche destinate al recupero fondi per le donazioni, tra cui la caccia al tesoro che aveva permesso l’Associaizone Giovane di Salemi di donare 1200€. A ciò si era aggiungo anche un giovane salemitano, che lavora in America, che insieme all’azienda per cui lavora aveva deciso di donare 5000€. Alla gara di solidarietà avevano partecipato anche i loro amici: sono stati organizzati infatti un 12h e un torneo di twister nei giorni scorsi destinati alla raccolta fondi. 

Una città unità che in un primo momento stava dando delle risposte e che da stamattina, appresa la notizia, sta dimostrando vicinanza alla famiglia rispettando il lutto. Pare infatti che l’inaugurazione della pista ciclabile per bambini nei pressi del centro Kim prevista per oggi sia stata rimandata. Così come i giochi in piazza “C’era na vota” previsti per oggi e domani: a darne la comunicazione lo staff della Pro Loco. Anche all’interno del Borgo il Bar Ontario ha annullato la serata di stasera in rispetto del lutto per la scomparsa del giovane salemitano.

A loro e alla cittadinanza tutta si aggiunge anche la nostra redazione che da questo momento sospenderà qualsiasi comunicazione per 24 ore. 

A 17 anni di un giovane si dovrebbero raccontare i successi ottenuti, invece di dare queste notizie.

Alla famiglia le nostre più sincere condoglianze.

Profilo della Redazione. Con questo account verranno pubblicati i comunicati stampa, le notizie riportate da altri siti ed altro materiale generico.

No Comments

You must be logged in to post a comment.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: