Andrà in scena domenica 2 Aprile al centro Kim di Salemi la sorprendente interpretazione dell’opera di Alessandro Baricco attualizzata al dramma dell’immigrazione, tema sempre più attuale, e dedicata al grande clarinettista jazz Tony Scott anch’esso​, come Novecento, figlio di emigranti. L’America sempre da sfondo in entrambe le storie legate e accomunate della musica del sax eseguita da Andrea Schifano e quella del piano eseguita da Massimo Rizzuto.

Tra una nota e l’altra risuoneranno le parole di Baricco lette e interpretate da Filippo Triolo con un voluto accento siciliano.

Le serata è organizzata dal reparto San Giorgio del gruppo Scout Salemi 1 con l’intento di far sorridere, emozionare e divertire gli ospiti.

Profilo della Redazione. Con questo account verranno pubblicati i comunicati stampa, le notizie riportate da altri siti ed altro materiale generico.

No Comments

You must be logged in to post a comment.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: