Fedelissima di Renzi e responsabile Riforme del Pd


Matteo Renzi non poteva non portare nel suo governo una dei suoi più fedeli collaboratori, tantopiù se è anche uno dei volti più freschi del “nuovo” Pd e se è stata così importante negli accordi per la nuova legge elettorale. E così Maria Elena Boschi, classe 1981, va a occupare la doppia poltrona di responsabile delle riforme e dei rapporti con il Parlamento.

Fiorentina, già definita “miss Parlamento” al suo ingresso alla Camera dopo le elezioni dello scorso febbraio, è salita agli onori delle cronache lo scorso ottobre, quando ha organizzato la Leopolda 2013, l’ormai tradizionale kermesse renziana nella ex stazione di Firenze. In quell’occasione, oltre che per l’impeccabile organizzazione, si era fatta notare per i tacchi a spillo leopardati, e i giornalisti le hanno affibbiato il soprannome di “giaguara”, riferendosi all’ormai proverbiale giaguaro che Bersani voleva smacchiare.

Nata da una famiglia politicamente impegnata – il padre, dirigente Coldiretti, è nel Pd dopo un passato nella Dc, la madre è vicesindaco Pd di Laterina – Maria Elena si laurea in Giurisprudenza e comincia la carriera di avvocato come praticante, ma nel 2009 conosce Francesco Bonifazi, che la fa partecipare alla campagna per le primarie Pd per la scelta del candidato sindaco. I due appoggiano Ventura, ma dopo la vittoria schiacciante di Renzi traslocano alla corte del nuovo sindaco, che li ricompenserà adeguatamente (Bonifazi è il nuovo tesoriere Pd).

Dopo la nomina a segretario di Renzi, Maria Elena Boschi diventa responsabile delle Riforme della segreteria, ed è in questa veste che tesse le trame per l’accordo sull’Italicum. Si dice che Berlusconi sia rimasto abbagliato dalla sua bellezza, tanto da dirle “Lei è troppo bella per essere comunista”, al che lei, senza scomporsi, ha risposto “Presidente, i comunisti non esistono più”.
maria elena boschi

Governo Renzi, Maria Elena Boschi Ministro delle Riforme e dei Rapporti con il Parlamento é stato pubblicato su Polisblog.it alle 19:21 di venerdì 21 febbraio 2014. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.

from Polisblog.it http://ift.tt/1eeKWlQ
via PolisBlog

Profilo della Redazione. Con questo account verranno pubblicati i comunicati stampa, le notizie riportate da altri siti ed altro materiale generico.

No Comments

You must be logged in to post a comment.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: