MILANO – L’entroterra della Sicilia protagonista a Expo con le “Le vie del gusto”, il progetto per valorizzare, attraverso dei “Comuni vetrina”, le eccellenze gastronomiche, paesaggistiche e culturali della parte occidentale dell’isola. Per tre giorni, i Comuni coinvolti nell’iniziativa presentano se stessi in Piazzetta Sicilia, lo spazio gestito dall’Assessorato Regionale alle Attività produttive nell’ambito di Padiglione Italia. Ad aprire la tre giorni a Expo il Comune di Salemi, nel Trapanese, rappresentato dal primo cittadino Domenico Venuti.

“Il progetto – ha spiegato Venuti – prevede iniziative per a valorizzare durante e oltre l’Expo i prodotti e i territori della Sicilia Occidentale, partendo dai Comuni dell’entroterra: proprio questi ultimi diventeranno ‘vetrina” delle eccellenze locali” ha evidenziato il sindaco. Ospite speciale della prima giornata, lo chef trapanese Peppe Giuffrè. L’iniziativa “Le vie del gusto” rientra nel programma “Dall’Expo ai Territori” promosso dalla Presidenza del Consiglio e dalla Conferenza delle Regioni ed è frutto del lavoro sinergico tra l’Assessorato Regionale alle Attività Produttive, i Comuni e le Camere di Commercio della Sicilia Occidentale. Il calendario prosegue con il Comune vetrina di Cefalù e dell’area delle Madonie, in rappresentanza dei territori di Messina e Palermo. Quindi Menfi e Randazzo, vetrine dei territori di Agrigento e Catania.

(ANSA)

Profilo della Redazione. Con questo account verranno pubblicati i comunicati stampa, le notizie riportate da altri siti ed altro materiale generico.

No Comments

You must be logged in to post a comment.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: